Vai al contenuto

Le parole chiave sono parole singole o frasi che innescano la pubblicazione degli annunci pubblicitari in base alle query di ricerca eseguite dagli utenti sui motori di ricerca come Bing. Quando la query di ricerca di un cliente corrisponde alla tua parola chiave, il tuo annuncio viene pubblicato. La scelta delle parole chiave è uno degli aspetti più importanti della creazione e della gestione di una campagna pubblicitaria pay-per-click (PPC) di successo. Quindi, da dove si comincia? Come si identificano le molte parole chiave possibili che descrivono un'azienda? Quanto devi offrire per quelle parole chiave, per essere competitivo rispetto agli altri inserzionisti?

Al termine di questo modulo formativo, sarai in grado di:

  • Trovare le idee giuste, cercare e scegliere le tue parole chiave, seguendo le procedure consigliate.
  • Capire il concetto alla base dei tipi di corrispondenza e delle parole chiave negative.
  • Usare il pianificatore di parole chiave di Bing Ads per trovare nuove parole chiave.

Creazione di un elenco di parole chiave di qualità

Lo strumento più importante a tua disposizione per la creazione di un elenco di parole chiave di qualità, è il cosiddetto brainstorming, ovvero l'elaborazione delle idee giuste. E chi conosce la tua azienda meglio di te? Comincia esaminando le cose che conosci:

  • Il tuo marchio.
  • I tuoi prodotti.
  • I tuoi servizi.
  • I siti Web della concorrenza.

Quindi, raccogli le tue idee ponendoti domande come queste:

  • Perché i consumatori hanno bisogno dei tuoi prodotti e dei tuoi servizi?
  • Perché un consumatore dovrebbe scegliere te rispetto ai tuoi concorrenti?
  • Quali tipi di domande potrebbe formulare un consumatore che cerca i tuoi prodotti e servizi?

Il risultato finale di questo esercizio di brainstorming dovrebbe essere un elenco di parole chiave primarie. Queste parole chiave primarie ti consentiranno di accedere a strumenti concreti per affinare e ottimizzare la tua ricerca di parole chiave.

Pianificatore di parole chiave di Bing Ads

Esiste un'ampia varietà di strumenti da utilizzare per la ricerca e per l'ottimizzazione dei tuoi elenchi di parole chiave. Uno di questi strumenti si trova direttamente in Bing Ads. Nel menu in alto, fai clic su Strumenti e quindi su Pianificatore di parole chiave. Fai clic su Cerca nuove parole chiave mediante una frase, un sito Web o una categoria.

L'elenco di parole chiave primarie ottenuto con il brainstorming sarà il punto di partenza della ricerca da fare utilizzando il pianificatore di parole chiave. Per cominciare, immetti una o più delle informazioni seguenti nei campi disponibili:

  • Fino a 200 parole o frasi che descrivono ciò che intendi pubblicizzare.
  • L'URL del tuo sito Web o di una pagina del tuo sito Web (vedi nota sotto).
  • Una categoria pertinente al tuo prodotto o servizio.

Screenshot di Pianificazione parole chiave

Per ottenere nuovi suggerimenti di parole chiave, puoi moltiplicare i tuoi elenchi. Nel menu in alto, fai clic su Strumenti e quindi su Pianificatore di parole chiave. Fai clic su Moltiplica elenchi di parole chiave per ottenere nuove parole chiave. Immetti le parole chiave in Elenco 1 ed Elenco 2.

Puoi immettere le parole chiave una per riga o una di seguito all'altra, separandole con una virgola. Fai clic su Visualizza stime. Per ottenere stime dettagliate per i tuoi gruppi di annunci, immetti l'Offerta e il Budget giornaliero (opzionale), quindi fai clic su Visualizza stime.

Si aprirà una panoramica delle offerte per tutte le parole chiave generate. Puoi anche modificare i dati nel grafico selezionando Gruppo di annunci, Parola chiave, Dispositivo, o Località dalle schede sopra il grafico. Dopo avere esaminato i suggerimenti disponibili per i gruppi di annunci e le parole chiave, puoi aggiungere parole chiave o esportare i suggerimenti.

In alternativa, puoi ottenere il volume di ricerche per la tua parola chiave moltiplicata. Fai clic su Visualizza volume di ricerca dopo avere immesso le tue parole chiave nelle caselle degli elenchi. I dati del grafico possono essere visualizzati per Andamento volumi di ricerca, Andamento dispositivi mobili, Analisi in base a dispositivo, Analisi in base a località, Confronta con domini dei concorrenti, o Confronta con domini dei leader di mercato dall'elenco a discesa sopra al grafico.

Sono inoltre presenti le due schede illustrate di seguito: una scheda con suggerimenti per gruppi di annunci e una scheda con suggerimenti per parole chiave. Dopo avere esaminato i suggerimenti disponibili per i gruppi di annunci e le parole chiave, puoi salvarli direttamente nel tuo account, creando una nuova campagna o aggiungendoli a una campagna esistente, facendo clic sul pulsante Salva nel mio account, nell'angolo superiore destro della schermata.

Non tutte le funzionalità descritte sono disponibili in tutti i mercati.

Leggi l'approfondimento sull'uso dello strumento Pianificatore di parole chiave.

Bing Ads Intelligence

 Un altro strumento molto efficace per lavorare con le parole chiave è Bing Ads Intelligence – un'estensione per Excel. Questo strumento funziona senza problemi con Microsoft Office Excel 2016, 2013, 2010 e 2007, e offre molte funzionalità e modelli per la ricerca e l'espansione degli elenchi di parole chiave.

Screenshot di Bing Ads Intelligence

Ulteriori informazioni su Bing Ads Intelligence.

Parole chiave negative e tipi di corrispondenza

Quando crei un elenco di parole chiave, ti rendi conto che ci sono varianti di parole chiave a corrispondenza perfetta, e altre molto simili ma non perfettamente corrispondenti. Come ci si comporta di fronte a parole chiave che sono solo "quasi" perfette? Tipi di corrispondenza. Puoi controllare in che modo Bing Ads abbina le tue parole chiave alle query di ricerca degli utenti.

  • Corrispondenza esatta: quando l'utente finale digita le tue parole chiave, parola per parola, nel campo di ricerca.
  • Corrispondenza a frase: quando l'utente finale digita le tue parole chiave nel campo di ricerca, ma precedute o seguite da altre parole.
  • Corrispondenza generica: quando la query di ricerca dell'utente finale è simile alle tue parole chiave e contiene sinonimi, slang o parole simili.

Se trovi parole chiave che non c'entrano niente con la tua attività commerciale, puoi escluderle. Le parole chiave negative ti offrono la possibilità di definire eccezioni alla pubblicazione di un annuncio. Se, ad esempio, il tuo annuncio riguarda la vendita di scarpe e hai specificato la parola chiave "scarpe da tennis", puoi evitare che venga visualizzato in risposta a una ricerca relativa a "campi da tennis" aggiungendo il termine "campi" come parola chiave negativa.

Leggi gli approfondimenti su tipi di corrispondenza e parole chiave negative.

Parole chiave non approvate

A volte succede di caricare una nuova parola chiave e subito dopo scoprire che è stata rifiutata o non approvata. Alle parole chiave che non soddisfano o non rispettano i criteri editoriali di Bing Ads, viene attribuito lo stato di non approvato.  Eventuali problemi relativi alle parole chiave ti vengono segnalati nella colonna Recapito del tuo elenco di parole chiave e anche tramite notifica via e-mail. In tal caso, potrai scegliere se risolverli o richiedere un'eccezione.

Ulteriori informazioni sui criteri di Bing Ads.

Riepilogo

Le parole e le frasi che includi nei tuoi elenchi di parole chiave consentono di determinare se un cliente vedrà o non vedrà il tuo annuncio. Per massimizzare l'efficacia della tua strategia, concentrati bene sulla pertinenza delle parole chiave. Le cose principali da ricordare quando scegli le parole chiave, sono le seguenti:

  • La conoscenza della tua attività commerciale è il campo migliore per trovare le idee e le parole chiave primarie giuste da cui partire con la ricerca.
  • Usa il pianificatore di parole chiave di Bing Ads e gli strumenti di Bing Ads Intelligence per trovare parole chiave efficaci ed espandere i tuoi elenchi.
  • Sfrutta i tipi di corrispondenza per controllare l'abbinamento delle tue parole chiave con le query di ricerca degli utenti.

Ti ringraziamo per avere letto questo modulo formativo sulla scelta delle parole chiave.  Continua la formazione o sostieni l’esame per diventare un Professionista Accreditato Bing Ads.

Alcune funzionalità descritte in questo modulo formativo potrebbero non essere disponibili in tutti i mercati.